In giro per l'Africa

in giro DSC 0021

Le note qui raccolte furono stese dopo un breve viaggio in Ruanda nel Febbraio del 2006. A quell’epoca ero consulente in un progetto di sanità rurale del Nord del Mozambico, nel distretto di Moma. Un’organizzazione americana (la Clinton Foundation) voleva convincere me e indirettamente l’organizzazione che appoggiavo (CUAMM, Medici con l’Africa) a sposare un programma “verticale” di lotta all’AIDS. A tal fine mi inserirono in una loro delegazione di studio per imparare la lezione da un progetto in corso nel Sud del Ruanda,

Le poche note che seguono si riferiscono ad un viaggio Maputo-Johannesburg del 1996. Non era la prima volta che mi recavo in Sud-Africa. Lo avevo fatto ripetutamente nel periodo 1981-83. Una significativa permanenza a Johannesburg nel Luglio dell’82 è riferita nel mio libro pubblicato. Prima e dopo di questa c’erano stati vari passaggi di frontiera, tutti dettati da vili ragioni di shopping: verso il posto di confine di Komatipoort, la cittadina di Malelane o il più grosso centro di Nelspruit, con i suoi ipermercati. Erano tempi in cui in Mozambico non si trovava nulla di quanto ritenuto necessario per lo standard di vita di un residente occidentale.